Buongiorno dame e cavalieri della tavola delle delizie del cuore!

Indovinate cosa bolle in pentola? Spaghetti ai frutti di mare esaltati dal sapore dei pomodori pachino ed un pizzico di peperoncino.
Un piatto che strizza l’occhio a “sua maestà il mare” e che rimanda puntualmente all’estate con i suoi profumi e colori.
Un delizioso primo da assaporare alla giusta temperatura e, con un buon bicchiere di vino bianco, perfect!
Parole dense di gusto, tanto da stuzzicare il vostro appetito? Attendo feedback se vi va!

Spaghetti ai frutti di mare

300 gr.  di seppioline
300 gr. di calamaretti
500 gr. di cozze
olio evo
uno spicchio d’aglio
peperoncino q.b.
prezzemolo
vino bianco
200 gr. di pomodorini pachino
sale
300 gr. di spaghetti

1.Raschiate con uno spazzolino i calamaretti, le seppioline e le cozze in modo da rimuovere tutte le impurità.
2. Passatele diverse volte sotto l’acqua corrente.
2. In una wok  a fiamma media  riscaldate  l’olio, uno spicchio d’aglio, il peperoncino, il prezzemolo e sfumate con il vino bianco.
3. Aggiungete i calamaretti, le seppioline, le cozze, i pomodorini tagliati a metà ed insapidite.
4. Continuate la cottura con l’aggiunta del coperchio.
5. Portate a bollore abbondante acqua salata a piacere.
6. Cuocete gli spaghetti e scolateli 5 minuti prima.
7. Versate gli spaghetti nella wok ed aggiungete qualche ramaiolo di acqua.
8. Terminate la cottura facendo assorbire l’acqua in modo da rendere cremoso il condimento con l’amido che rilascerà la pasta.
9. Serviteli immediatamente.

Un altro primo piatto di pesce, cliccate qui ed anche qui Curiosi?

 

Lunch finish, un dolcetto alle fragole ci sta proprio bene!

dolce alle fragole

 

Comments

comments