“Come se le donne della nostra vita fossero qui. Ora. Tra questi profumi, in questi sapori”.

E’ la mia  magica scatolina tutta lustrini di color blu acceso con al suo interno la mia delizia del cuore di Natale: pasta a confetti.
La pasta confetti era una delle tante prelibatezze di mia mamma.
Lei era bravissima in cucina!
Nel periodo natalizio era uno dei dolci che faceva sempre.
Che meraviglia entrare in cucina e vederla intenta, dapprima ad impastare e friggere palline e. poi, ad assemblarle con il  miele e le perline colorate.
Resistere a questo dolcetto fino a Natale era davvero un’impresa!
Ogni momento andavo a estrarre qualche piccola pallina e lei amorevolmente mi riportava all’ordine.
Troppo buono per non cedere in tentazione!
Troppo cuore per non continuare la tradizione di famiglia che Shirley prosegue eccellentemente♥

pasta-a-confetti

Pasta confetti

5 uova
500 gr. di farina 00 biologica
150 gr. di zucchero semolato
1/2 kg. di miele
perline argentee

  1. Disponete  su una spianatoia la farina con al centro le uova e lo zucchero.
  2. Impastate fintanto che il composto risulterà morbido e omogeneo.
  3. Formate  dei grissini.
  4. Ridurre in piccole palline.
  5. Friggete le  palline in abbondante olio ad una temperatura di 170°.
  6. Adagiatele su carta assorbente.
  7. In un tegame, sciogliete lo zucchero  con il miele.
  8. Aggiungete le palline e le perline argentee.
  9. Rovesciate il contenuto della casseruola sulla spianatoia leggermente oleata  dando la forma che preferite:una cupola, piccoli pasticcini oppure un piccolo cuore♥

Assaporarle divenir una carezza per l’anima!

amo

watermark_ptn_def

 

 

 

Comments

comments