Buongiorno  paladini de gusto e della buona cucina!

Quest’oggi “il primo dei primi”: lasagne al pesto.
Un grande classico della cucina italiana avvolta da una cremosa besciamella e da una filante scamorza che rendono il sapore  ancor più delicato.
Curiosi di cimentarvi a predisporre questo delizia?
Ricettate, assaggiate e fatemi sapere se vi va!

Besciamella

50 gr. di burro
50 gr. di farina di riso
1/2 litro di latte tiepido
sale
noce moscata

Lasagne al pesto

500 gr. di pesto
3 patate medie
sale
una confezione di lasagne ruvide
scamorza affumicata

Per la besciamella

  1. Sciogliete il burro, dopodiché, aggiungete la farina setacciata e, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, far cuocere il tutto per qualche minuto mescolando continuamente  evitando che imbrunisca troppo.
  2. Avrete così ottenuto il Roux.
  3. Aggiungete il latte tiepido tutto in una volta e, con l’aiuto di una frusta, far cuocere a fiamma bassa.
  4. Salate e unire un’abbondante grattugiata di noce moscata.
  5. Mescolate per una decina di minuti fintanto che la besciamella giunga a bollore.

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Unite la besciamella al pesto.
  3. Ridurre le patate con lo schiacciapatate e regolate di sale.
  4. E ora il disordine composto prende forma.
  5. Un sottile strato di besciamella, dopodiché, stendete un primo strato di lasagne, a seguire la farcia al pesto, la scamorza affumicata grattugiata  e le patate.
  6. Proseguite a strati fino a riempire la pirofila (4 strati).
  7. Terminate ponendo in superficie il pesto.
  8. Passaggio in forno statico per 30 minuti circa, fino a quando la superficie non risulti ben dorata.

Closing pranzo, un dolcetto al cioccolato ed il caffé ci stanno proprio bene!

cafféwatermark_ptn_def

Comments

comments