Buongiorno amici e amiche che amate le dolcezze della vita!

Scusate per la lunga assenza (un mese è davvero tanto!).
Mio malgrado ho avuto mille cose da fare che non mi hanno permesso di dedicarmi alla stesura dei post di Le petit.
Ora, computer alla mano, eccomi a condividere ricette e pensieri!

Overture del post la mia partecipazione al primo Festival della pasticceria tenutosi a Roma il 25 e il 26 novembre nella fiabesca location di Palazzo Brancaccio.

Un percorso di dolcezza, arte e non solo…

Per voi, ho fotografato, assaggiato e studiato nuove e golose ricette!

Un’apoteosi di gusto, colori e creatività da lasciare senza parole. Non ci credete?
Ecco qui un assaggio del Festival della pasticceria ed, anche voi come me, rimarrete affascinati da un mondo di zucchero e sogni!

festival-pasticceria6

festival-pasticceria5

festival-pasticceria3

festival-pasticceria2

Nell’ambito del Festival della pasticceria, ho assistito allo show cooking  di Joyce Escano, la vincitrice di Bake Off Italia 4.
Pasticcera inside, ha  deliziato il suo pubblico con  bravura e  simpatia svelando  i segreti per preparare un cake al cioccolato velocissimo e golosissimo “costellato”  da petites plum cake ricoperti con la glassa al cioccolato e granella alle nocciole e da uno squisito tronchetto di Natale.
La ricetta di cotanta bontà? Eccola!

escano

Cake al cioccolato

3 uova
4 tuorli
175 gr. di zucchero semolato
140 ml. di olio di arachidi
290 gr. di farina 00 biologica
17 gr. di cacao amaro
10 gr. di lievito istantaneo per dolci
130 gr. di gocce di cioccolato fondente

Glassa al cioccolato

300 gr. di cioccolato fondente al 70% oppure cioccolato bianco
45 gr. di olio di riso
50 gr. di granella di  nocciole

Ganache al cioccolato

200 gr. di cioccolato fondente al 70%
200 ml di panna

Per il cake al cioccolato

  1. In una bowl, mixate i liquidi: le uova, i tuorli, lo zucchero e l’olio.
  2. Setacciate 200 gr. di farina con 6 gr. di lievito e incorporateli delicatamente a 340 ml di liquidi.
  3. Setacciate 90 gr. di farina con il cacao e 4 gr. di lievito e incorporateli delicatamente a 215 ml di liquidi.
  4. Versate gli impasti in due stampi da ciambellone di 18 cm. precedentemente imburrati e infarinati: in uno stampo il primo impasto aggiungendo le gocce di cioccolato e nell’altro stampo il secondo impasto.
  5. Potete utilizzare un unico stampo da 24 cm. unendo ovviamente i due composti.
  6. Ponete in frigo per 1/2 ore.
  7. Passaggio in forno statico a 170/180 per 20/25 minuti per i  2 petites stampi oppure per 40/45 minuti per quello grande.
  8. Raffreddate e cospargete con lo zucchero a velo.

Per la glassa al cioccolato

  1. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  2. Quando giunge a 30° unite l’olio di riso e la granella di nocciole.
  3. Glassate il ciambellone.

Per la ganache al cioccolato

  1. Portate a bollore la panna.
  2. Unite il cioccolato a pezzetti.
  3. Mixate la ganache con un frullatore ad immersione in modo che risulti liscia ed omogenea.
  4. Passaggio in frigo per 12 ore.
  5. Estraetela dal frigo e montatela con le fruste fino ad ottenere una crema stabile e cremosa.
  6. Con l’ausilio di un sac a poche a bocchetta piccola rigata create petites ciuffi di guarnizione

La ganache può anche essere utilizzata immediatamente per la copertura a specchio di un dolce. 
 

Se volete fare un cake senza cacao, aggiungete la grammatura del cacao alla farina


Lo show cooking è terminato con un esercizio di stile di Joyce Escano che ha posto sul ciambellone un disco di frolla adornato con petites decorazioni di ganache al cioccolato e meringhe.

Un petit segreto svelato da Joyce Escano: la copertura al cioccolato consentirà ai petites plum cake una migliore conservazione preservandone la morbidezza

A super presto con nuove e golose ricette!

 festival-pasticceria1

 

 

Comments

comments