Buongiorno amici e amiche che amate le dolcezze della vita.

Quest’oggi, vi propongo un dolcetto d’altri tempi: ciambelline al vino rosso.
Facili da preparare e con quel sapore retrò che ben ricorda le ricette della nonna. Avete presente, ad esempio, il pane a legna appena sfornato e le marmellate fatte in casa che sanno di buono e di amore? Cibi “home made” che parlano di sapori di famiglia e cuore.
Una dolcezza da assaporare fino all’ultima briciola.
Ricettate, assaggiate e fatemi sapere se vi va! 

Ciambelline al vino rosso

1 bicchiere di vino rosso
1 bicchiere di olio evo
1 bicchiere di zucchero semolato
1 pizzico di lievito biologico per dolci
fior di sale
farina 00 biologica  q.b.

1.In una bowl versate l’olio evo, il vino rosso, lo zucchero semolato, il lievito e il fior di sale.
2. Setacciate la farina.
3. Versate la farina che serve nella bowl in modo da ottenere un impasto dalla consistenza morbida.
3. Formate una sfera.
4. Avvolgetela nella pellicola per alimenti.
5. Lasciate riposare in frigo circa mezz’ora.
6. Preriscaldate il forno a 180°.
7. Formate dei filoncini.

Ed ora il disordine composto prende forma!

1. Tagliate pezzetti lungi circa 15 cm.
2. Unite le due estremità e formate le ciambelline.
3. Passate lo zucchero  su un lato.
4. Passaggio in forno per 25 minuti circa.

Potete usare al posto del vino rosso, il vino bianco, un vino dolce, un vinsanto o un passito.
Inoltre, potete aromatizzare le ciambelline con  diversi aromi.
Ad esempio, con la buccia grattugiata del limone, la cannella, i semi di anice, la buccia di arancia, il cardamomo e la vaniglia.
Per renderli   ancor più golosi   potete aggiungere   le gocce di cioccolato fondente, le mandorle, i pinoli  oppure l’uvetta ammollata nel rum e strizzata.

P.S.) Queste  ciambelline  al   vino possono   essere   inzuppati   nel vino, gustati a   fine pasto, oppure assaporati per qualsiasi momento sweet della giornata.

Una dolcissima giornata a tutti!

Comments

comments