Buongiorno a tutti!

Oggi pranzetto in rima (spero vi piaccia la filastrocca!) con Simona, Ascanio, Brando, Orlando e io.
Il menù? Very easy con la vellutata di barbabietola rossa con quenelle di yogurt greco.
Easy & good

Simona, Ascanio, Brando e io
abbiam gustato
una vellutata di barbabietola rossa
con quenelle di yogurt greco,
un primo
colorato
per una palato
raffinato.
Se poi con la pasta sfoglia
l’accompagnerai
una vera bontà
mangerai.
Non indugiar
ancor,
inizia a ricettar
e gusterai
una vellutata
tutta da assaporar.

Vellutata di barbabietola rossa con quenelle di yogurt greco

500 gr. di barbabietola rossa
1,5 litro di brodo di verdure
1 porro
1 patata
1 sfoglia rettangolare di pasta sfoglia
yogurt greco

  1. Soffriggete il porro sminuzzato, quindi, addizionate la patata e la barbabietola rossa a cubetti.
  2. Trascorsi 10 minuti aggiungete il brodo e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti.
  3. Mixate il composto in modo da raggiungere la consistenza della vellutata.
  4. La liaison perfetta? Petit trecce di pasta sfoglia.

Trecce di pasta sfoglia

  1. Tagliate la pasta sfoglia in strisce di circa 5 cm..
  2. Arrotolate le strisce il più possibile e chiudete le estremità.
  3. Lacccate con un tuorlo in modo da conferire una maggiore doratura.
  4. Passaggio in forno ventilato  a 200° per 20 minuti.

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  1. Adagiate la vellutata su un piatto di portata.
  2. Sulla sommità una quenelle di yogurt greco.
  3. Finish le  trecce di pasta sfoglia

Terminiamo con l’immancabile caffè e un super disegno di Ascanio (lui è bravissimo!)

disegno di ascanioScatto finish per Orlando (troppo freddo e sonno per lui!) Simona photographing
Un pranzetto senza di lui very impossible!

watermark_ptn_def

orlando in red

Comments

comments