Mattinata piena di mille cose da fare con quel  timido spicchio di sole che fa capolino.
Shopping happiness: uova, cavolfiori, mozzarella e tutta la felicità del mondo per una pranzetto tra amiche.
Oggi sono davvero contenta: è da qualche settimana che cerchiamo di organizzare ma, causa mille impegni, è stato sempre rimandato a data da destinarsi. Finalmente ci siamo (quasi!).
Di corsa in cucina inizio allegramente a districarmi tra fornelli e co.
In primis, comincio a preparare il dolce, torta di mele:  il profumo di mele aromatizzate con la cannella fa molto blog… gli ingredienti che si tuffano vivacemente nella planetaria e, tempo, un’oretta un dolce profumo veste aria e pensieri.
Ora, apparecchio la tavola con tovagliette di legno intrecciate e piatti colorati  (american style).

Il tempo di cambiare look e di nuovo ai “nastri di partenza” per predisporre  il piatto del giorno: frittata di cavolfiori (adoro farla!)

Decido di prepararla last minute in modo da goderne la morbidezza e la mozzarella filante.
Accompagnata con un’insalata mista, perfect!
Finalmente suona il citofono. Che bello rivedersi tutte insieme: loro e un mazzo di tulipani gialli (i miei fiori preferiti!)
La serata trascorre velocemente (troppo) tra chiacchiere e prove assaggio.
Grazie amiche per la bellissima serata!

Frittata con cavolfiori

400 gr. di cavolfiori
6 uova
1/2 mozzarella
latte
sale
pepe bianco
olio evo

Eliminate le foglie esterne ed il gambo centrale. Staccate le singole cimette,  riducendo quelle più grandi.
Mondate le cimette, fatele bollire in abbondante acqua salata e  scolatele non troppo cotte.
In una bowl sbattete le uova e il latte fino a ottenere un composto spumoso.
Aggiungete la mozzarella a cubetti.
Profumate con il sale e il pepe bianco.
Aggiungete i cavolfiori in parte schiacciati e in parte interi in modo da rendere il composto più morbido.
Ungete una padella con un filo d’olio, riscaldate e versate il composto.
Attendete qualche minuto finchè non si sarà rappresa.
Capovolgete con l’ausilio di un piatto oppure di un coperchio.
Ultimate la cottura a fiamma bassa  fintanto che la frittata risulterà ben dorata.
La frittata può essere cotta anche in forno.
In tal caso, porre sulla placca la carta da forno.
Adagiate il composto e proseguite la cottura a 170° per 10/12 minuti.
Buongiorno e buon sabato a tutti!

watermark_ptn_def

Comments

comments