Buongiorno compagni e compagni che amate la festa più mostruosa dell’anno!

Oggi, mille cose da finire e iniziare, tra cui, inappuntabile, anche la stesura del post di le petit.
Il piacere di continare a condividere con voi il “lato food della serata di halloween” è talmente grande che la tastiera del computer corre senza sosta per delucidarvi dell’ultima prodezza di le petit in fatto di crostate rustiche.
Una crostata rustica fatta con zucca, gorgonzola, semi di zucca, zeste di limone, polvere di rosmarino e tantissima allegria con l’effige di una simpatica faccetta in stile halloweeniano!
E per il proseguo dell’anno? Decoratela con la classica griglia a mò di crostata oppure con le formine che vi piacciono di più.
Insomma, via libera alla vostra fantasia!
Ora, smessi i panni di petite scrittrice, vi lascio la mostruosa ricetta!

Torta salata con zucca e gorgonzola di halloween

400 gr. di zucca
100 gr. di gorgonzola
polvere di rosmarino
limone biologico
semi di zucca
2 rotoli rotondi di pasta sfoglia senza glutine

Come preparare la zucca

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  1. Profumate la zucca con la polvere di rosmarino e le zeste di limone.
  2. Aggiungete il gorgonzola.
  3. Mixate il composto.
  4. Aggiungete i semi di zucca.
  5. Foderate una tortiera con la carta da forno.
  6. Adagiate la pasta sfoglia e bucherellate con i rebbi della forchetta.
  7. Primo passaggio in forno statico a 180° per 10 minuti ponendo la tortiera nella parte più bassa del forno.
  8. Estraete dal forno e riempite con la farcia di zucca.
  9. Secondo passaggio in forno per circa 20 minuti fintanto che i bordi risulteranno dorati.
  10. Con la seconda pasta sfoglia, fate gli occhi e il naso a mò di triangolini e la bocca.
  11. Passaggio in forno statico a 180° per circa 8 minuti, fintanto che risulteranno dorati.
  12. Raffredateli ed adagiateli sopra.

 

 

Servitela calda per meglio apprezzare la bontà della farcia di zucca

 

Al prossimo ed ultimo post in stile halloween!

watermark_ptn_def

zucca

 

Comments

comments