Oggi è  la festa di Diego e io mi candido  a preparare la torta di compleanno: torta con ganache al cioccolato.
Il pomeriggio è stato monopolizzato a predisporre il dolce.
Che bello farlo: uova, zucchero, farina, cioccolato e, voilà, la torta è pronta.
La sera Diego ci attende in veste di super chef con la polenta al sugo (prossimo post di le petit).
La cena giunge al termine e via libera ai festeggiamenti.
Il rito delle candeline con noi che intoniamo happy  birthday Diego e i regali da scartare.
Ed ora il cake moment: very good!
Una torta che abbiamo assaporato lentamente così da goderne la morbidezza della montata al cioccolato esaltata  dalla cremosità fondente della ganache.
Grazie le petit!

Torta con ganache al cioccolato

Montata al cioccolato

360 gr. di uova
280 gr. di zucchero semolato
granella di nocciole
1/2 bacca di vaniglia
40 gr. di cacao amaro
80 gr. di pasta nocciole
8 gr. di lievito biologico per dolci
200 gr. di farina di riso

Ganache al  cioccolato

250 gr. di panna
30 gr. di sciroppo al glucosio
300 gr. di cioccolato fondente al 75%
30  gr. di burro

Decorazione

riccioli di cioccolato
wafer di cioccolato
perle di zucchero

Per la montata al cioccolato

Montate le uova con lo zucchero semolato  per circa 15 minuti iniziando da una velocità minima a quella massima.
Aggiungete i semi della bacca di vaniglia, la granella di nocciole e il cacao amaro.
La pasta di nocciole e il lievito a velocità massima.
Ultimate  con la farina di riso setacciata con una spatola.
Imburrate e infarinate una tortiera, quindi, foderarla con un guscio di pasta frolla e la montata al cioccolato.
Passaggio in forno statico a 170° per 25 minuti circa fino a quando uno stecchino inserito al centro risulta asciutto.

Per la ganache al cioccolato

Portate a bollore la panna con il glucosio su fuoco dolcissimo.
Versate il tutto sul cioccolato tritato.
Mescolate con una frusta e aggiungete il burro.
Quando la ganache sarà omogenea e fredda emulsionate con il frullatore ad immersione.
Trasferite la ganache in un contenitore ermetico, lasciate raffreddare e passate in frigo fino al giorno dopo.
Al momento di usarla passarla in microonde oppure a bagnonaria  fino ad una temperatura di 38°.
Versate la ganache sulla torta.
Raffreddate e porre in frigorifero.

Finish

La decorazione dovrà essere effettuata quando la ganache è fredda ma non completamente.
Guarnite con  riccioli di cioccolato il bordo della torta.
Proseguite la decorazione con piccoli wafer di cioccolato  e perle di zucchero disseminate sulla superficie.
Per degustare la torta con ganache al cioccolato suggerisco di lasciarla a temperatura ambiente per circa un’ora in modo tale che la crema ganache risulti ancor più cremosa.
Un dolce che riscuoterà molti consensi ma indubbiamente elaborato.
Avete poco tempo e tanta voglia di un dolce al cioccolato? Eccolo qui!

watermark_ptn_def

Comments

comments