Buongiorno compagni e compagne di gustose avventure!

Oggi per voi un menù molto speciale: una quiche di asparagi fatta con pasta brisée home made e accompagnata da una simpatica filastrocca tutta da assaporare!
Un po’ di buonumore non guasta mai, anzi è il sale della vita, direi!

Quiche di asparagi,
una pasta brisèe
con accento français.
Con porro,
parmigiano,
panna,
salsiccia,
una vera delizia.
Assaporata calda
o fredda
che sia
decidi tu
e non pensarci più.
Per un pic nic,
un finger food,
un aperitivo genuino,
ecco a voi
un cibo sopraffino

Quiche di asparagi

Pasta brisèe

200 gr. di farina 00 biologica
1 pizzico di sale
100 gr. di burro freddo
1 bicchiere di acqua ghiacciata

Farcia

1 porro
olio evo
2 salsicce
400 gr. asparagi
2 tuorli
250 ml. di panna
50 gr. di parmigiano
sale

Pasta brisée home made

Setacciate la farina con il sale  e ridurre il burro a cubetti.
Impastate velocemente tutti gli ingredienti aggiungendo gradualmente l’acqua ghiacciata
Lavorate fino a ottenere un composto compatto ed elastico.
Avvolgete la pasta brisée nella pellicola trasparente.
Passaggio in frigo per almeno 15 minuti.
Stendete la pasta brisée fino a raggiungere uno spessore di 3/5 mm.

Ed ora il disordine composto prende forma

Adagiatela su una tortiera preventivamente foderata con carta da forno.
Ridurre sottilmente lo scalogno e  rosolatelo con olio evo
Aggiungete le salsicce sgranate e  i gambi degli asparagi precedentemente lessati.
Mixate i tuorli con la panna, il parmigiano e il sale.
Farcite la pasta brisèe con il  mix di  liquidi e il composto di asparagi e salsicce.
Completate la quiche di asparagi disponendo gli asparagi  a scacchiera.
Passaggio in forno statico  a 200°  per i primi 20 minuti.
Trascorso il tempo, abbassate la temperatura a 180°  e proseguire la cottura  per altri  5 minuti.

Petites note
Servitela calda in modo da assaporare pienamente il gusto e la croccantezza della pasta brisée.
Servitela fredda a striscioline come aperitivo.

Un’altra idea di le petit? Quiche di scarola

Ah, dimenticavo, prima di lasciarvi un ultimo click: un simpatico e golosissimo ciambellone al cioccolato, fatto e fotografato da Laura.
Talmente buono che, ne è rimasta solo una fetta e petites briciole.
Quale miglior testimonial per un dolcetto di successo!

watermark_ptn_defciambellone di shirley

Comments

comments