Ormai sono trascorsi dieci giorni dal rientro delle vacanze e, comunque, permane l’idea di un food che ricorda l’estate. Quale? Fritto di pesce.
Un food che allunga le vacanze, le chiacchiere sulla sabbia, passeggiate di sole e di luna, bibite ghiacciate e gelati a go go.
Ed ora, step by step la preparazione del fritto di pesce con quel sapore di mare da diventare irresistibile!

Fritto di pesce

300 gr. di alici
400 gr. di gamberetti
300 gr. di calamari
farina di semola q.b.
1 litro di olio di semi di mais

Scaldate l’olio in modo che  raggiunga la temperatura di 175°C.
Pulite e lavate bene il pesce e asciugatelo bene con la carta assorbente.
Asciugate e passate il pesce nella farina di semola  eliminandone accuratamente gli eccessi.
Friggete il pesce facendo attenzione a non immergere troppo/poco pesce alla volta in modo che non si abbassi/alzi la temperatura dell’olio.
Quando il  pesce sarà ben dorato, scolatelo bene con la schiumarola.
Adagiatelo su un foglio di carta assorbente.
Per un fritto super croccante, salate immediatamente dopo la cottura.
Assaporato on the road diventa uno street food d’eccellenza, parola di le petit!
Buona giornata a tutti!

watermark_ptn_def

Comments

comments