Lo sappiamo, i sogni aiutano a vivere meglio, per cui oggi un salto in una bakery newyorkese!

Shops  dove si respira un profumo di dolci e cuore con cassetti colmi di zucchero filato e favola.
Sweet menu di ispirazione americana, un tripudio di cheesecakescoones, torta blackout, cup cake, apple pie, muffins, bagel.
Boutiques macarons
di ispirazione europea, petits bijoux de couleur formati da due gusci di meringa alla mandorla e un ripieno di crema al burro, marmellata o crema ganache.
Shops cookies
, biscotti impreziositi con pezzettini di cioccolato, aromatizzati al caffe, speziati oppure con perline di zucchero colorate.
Dopo questo dolcissimo american tour, vi propongo la ricetta dei cookies di Shirley.
Attendo vostri feedback golosi!

Cookies

200 gr. di farina  00 biologica
80 gr. di burro morbido
80 gr. di zucchero semolato
40 gr. di zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito  biologico per dolci
fior di sale
1 uovo
100 gr. di cioccolato fondente

  1. Miscelate e setacciate  la  farina.
  2.  Unite  il burro a pezzettini e lavorate  fino a creare un composto sabbioso.
  3. Aggiungete il mix di zuccheri, il lievito  e il fior di sale.
  4. Ultimate con l’uovo.
  5. Formate delle palline e passatele nella cioccolata precedentemente  e grossolanamente spezzettata.
  6. Foderate una placca con carta da forno e posizionate le palline facendo attenzione a distanziarle.
  7. Passaggio in forno statico a 180° per 13 minuti, fino a quando i cookies risulteranno morbidi al centro con i bordi ben dorati.
  8. Raffreddateli su una gratella.
  9. Per 12 cookies.
  10. Potete conservarli in una scatola di latta per 3/4 giorni.

Un petit cadeau per gli appassionati di cookies, un link imperdibile!
Buon cookies a tutti!

watermark_ptn_def

Comments

comments