“Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”, recita un detto popolare. Che voi decidiate di passarla in compagnia della vostra famiglia oppure dei vostri amici, non può mancare la classica colomba pasquale.
La colomba pasquale è un  “petit”  dolce lievitato rallegrato da zucchero a granella e mandorle tostate, irrinunciabile per completare il “parterre” goloso delle feste.
Sembra   da pasticceria (o quasi!)  e anche il sapore é degno di nota: il susseguirsi di aromi agrumati e mandorlati nonché la croccantezza  delle mandorle e dello zucchero granella la rendono “così colomba!”.

Colomba pasquale

3 uova
180  gr. di zucchero semolato
fior di sale
80 gr. di burro fuso
1 fialetta di aroma arancio
1 fialetta di aroma limone
1 fialetta di aroma mandorle
350 gr. di farina 00 biologica
1 bustina di lievito  biologico per torte salate
200 gr. di mandorle intere
50 gr. di zucchero granella
4 piccoli  stampi di carta per colomba

Preriscaldate il forno statico a 140°.
Montate gli albumi a neve, aggiungendo subito due cucchiai di zucchero semolato.
Procedete con lo sbattitore, inizialmente con una velocità minima fino a raggiungere una velocità massima.
Stabilizzate con qualche goccia di limone.
Mixate  i tuorli con lo zucchero semolato  e il burro fuso fino ad ottenere un composto spumoso.
Profumate con le fialette aromatizzate.
Aggiungete al composto dei tuorli, con l’ausilio di una spatola, la farina miscelata con il lievito.
Successivamente unite gli albumi montati a neve con movimenti dal basso verso l’alto.
Porre il composto negli stampi di carta per colomba.
E ora lo step fashion: cospargete con  le mandorle intere e  lo zucchero granella.
Passaggio  per 45 minuti circa fino a quando inserite uno stecchino non risulterà asciutto.
Et voilà la colomba pasquale!
Per 4  “petit” colombe pasquali oppure una colomba grande.
Una bellissima Pasqua a tutti voi!

watermark_ptn_def

Comments

comments